Libri

Libri

COLORKABBALAH

La grande rilevanza dei cromatismi descritti nell’Antico Testamento non era mai stata, fino ad ora, così scrupolosamente evidenziata e valorizzata nell’ottica cabalistica, ed i risultati di questa “alchimia” aprono prospettive insospettabili ed avvincenti.

Dietro le Fiabe

Apriamo le porte del castello incantato. Troveremo una realtà diversa, speciale: il mondo delle fiabe. Andremo con Peter Pan nell’Isola che non c’è, voleremo insieme a Dumbo e saremo apprendisti stregoni come Topolino. Viaggiare “dietro” le storie ci svelerà ogni dettaglio delle fiabe, ci farà comprendere il loro linguaggio e la simbologia nascosta. Ci lasceremo guidare dalla Saggezza della Kabbalah, la lampada al nostro piede, e dai Colori, la luce sul nostro sentiero.

Ricerche templari

Il libro di Samya Ilaria Di Donato e Salvatore Sealiah Marinò, dedicato ai Templari, rappresenta, a mio avviso, una piacevole novità nel panorama editoriale italiano sull’argomento. Chi scrive sui Cavalieri del Tempio, infatti, approccia la materia solitamente in due modi antitetici: quello storico, o quello ”leggendario”, spesso con risultati analoghi, poiché, entrambe le modalità di trattazione sono soggette a limiti ed errori metodologici. Ecco quindi che questo libro della Di Donato e Marinò, risulta interessante, proprio perché scritto, in una modalità diversa dalle due succitate, e scevro dai fanatismi pseudo templari di parte, o dagli scetticismi pseudo storici e/o catto-moralistici di parte avversa. (Luca Monti, Gran Priore del Sacro Ordine Equestre Ecumenico Templare)

Fiabe ed esoterismo

Apriamo le porte alla conoscenza esoterica che si cela dietro le fiabe. Scopriamone segreti e misteri. L'obiettivo primario è "crescere tornando bambini". Viaggiare "dentro" le storie, scoprire i simbolismi e i significati ci svelerà ogni dettaglio delle fiabe, ci farà comprendere il loro linguaggio ed i loro messaggi segreti.

I colori dei patriarchi

Incontriamo in queste pagine tre personaggi fondamentali per tutta la tradizione religiosa occidentale, ossia i tre Patriarchi Abramo, Isacco e Giacobbe. Questi sono considerati i custodi degli antichi misteri, perché hanno avuto l’onore di vedere il Dio d’Israele e collaborare direttamente con Lui. Abramo, in particolare, fu il primo uomo ad essere chiamato da Dio, e fu duramente messo alla prova. Questi tre Patriarchi sono collegati a tre colori, come presto vedremo, e diventano simbolo di tante forze archetipali. Dobbiamo realizzare i significati più profondi di ogni colore e di ogni forza cosmica, per conoscere sempre meglio il macrocosmo e il microcosmo, ossia l’universo e l’uomo, che da sempre sono in stretta connessione l’uno all’altro.